La carestia in Madagascar è anche su Wikipedia

Segnaliamo oggi che il portale Wikipedia – L’enciclopedia libera, la nota enciclopedia on line e collaborativa, contiene anche la voce dedicata al kere, che si sta abbattendo sul Sud del Madagascar. La voce «Carestia del Madagascar 2021–2022» è redatta in sei lingue: cioè inglese, portoghese, arabo, catalano, bosniaco (in alfabeto latino) e inglese semplificato. A seguire, riportiamo l’incipit della voce in inglese, da noi tradotta.

«A metà del 2021, una grave siccità nel Madagascar meridionale ha causato l’insicurezza alimentare o la carestia per centinaia di migliaia di persone; e c’è chi stima si tratti di oltre un milione di abitanti. Alcune organizzazioni hanno attribuito la situazione all’impatto del cambiamento climatico e alla gestione della pandemia di Covid-19 nel Paese, mentre altre ancora alle politiche socialiste. Sfondo. Il Madagascar è spesso esposto a eventi meteorologici e climatici estremi. Tra il 1980 e il 2013, il Madagascar ha subito 63 gravi disastri naturali, inclusi cicloni, inondazioni, gravi siccità, terremoti, epidemie e una “piaga delle locuste di proporzioni bibliche”. Nel 2020, l’Unicef aveva espresso le prime preoccupazioni per la malnutrizione in Madagascar, stimando che vi soffrisse il 42% dei bambini di età inferiore ai cinque anni. A giugno 2021, la regione meridionale del Madagascar è stata colpita dalla peggiore siccità degli ultimi 40 anni».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...