Ecco Bougainvillea, nasce la scuola in 3D di Fianarantsoa

A Fianarantsoa, presso l’Ecole de management et d’innovation technologique (Emit) – costituita in seno all’Université de Fianarantsoa – ha visto finalmente la luce, la tanto annunciata scuola stampata in 3D («tre dimensioni»). E’ stata battezzata Bougainvillea, è la prima del genere in Madagascar e la seconda nel mondo, ed anche su questo spazio avevamo dato ampio spazio all’iniziativa. Il progetto è gestito da Thinking huts – organizzazione non a scopo di lucro statunitense, fondata dalla giovane Maggie Grout – ed ha visto la collaborazione sia dello studio Defining humanity, sia della stessa Emit. Per approfondire, rimandiamo al servizio del portale “Rinnovabili.it”, dal titolo «Thinking huts completata la prima scuola stampata in 3D del Madagascar».

Ne segue l’incipit. «Grazie alle possibilità offerte da questa tecnologia, la scuola stampata in 3D del Madagascar, abbatte i costi e l’impatto ambientale della costruzione, fornendo a chiunque la possibilità di accedere all’istruzione scolastica. Il progetto pilota della scuola stampata in 3D è stato costruito nella città di Fianarantsoa. La no-profit Thinking huts ha completato la realizzazione della sua prima scuola stampata in 3D del Madagascar. Parte di un progetto ben più ampio, la scuola soprannominata “Bougainvillea” sarà utilizzata come prototipo per testare le potenzialità di questo innovativo sistema costruttivo».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...