Trekking, il Madagascar presenta i percorsi più suggestivi

Le Istituzioni del Madagascar, a partire dall’Office national du tourisme de Madagascar, stanno promuovendo le tante attrattive nazionali, che possono interessare i viaggiatori internazionali. E tra queste, spiccano gli itinerari di trekking più spettacolari, con cui conquistare nuovi appassionati di escursioni itineranti, della camminata nordica, di trekking sportivo, o più in generale delle passeggiate lungo percorsi avventurosi. Le agenzie che offrono questi servizi, sono molto diffuse sull’Isola intera: e tra le opzioni, vi è anche la possibilità di accamparsi in aree rurali per qualche giorno. Tra gli itinerari proposti, spiccano in primis quelli che incrociano Cap Masoala: si attraversa il Parco nazionale di Masoala, il maggiore del Paese, ove sono possibili arrampicate sugli alberi, scalate, il parapendio, la speleologia, il rafting, o i percorsi in canoa.

Il Parco ospita altresì tre aree marine protette, ove ci si può dedicare a kayak e snorkelling. Grande rilievo poi ai percorsi che collegano la costa orientale al Lago Alaotra (il maggiore del Paese), ed a quelli sul Massiccio del Makay. Si segnalano poi le escursioni in altitudine – verso il Pic Boby o il Monte Marojejy – e soprattutto il celebre “Trek sur les 12 collines”: tra i panorami mozzafiato delle Hautes Terres du centre, sarà possibile osservare le vestigia storiche delle Douze collines sacrées de l’Imerina.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...