“B-“: Standard & Poor’s ha cominciato a valutare il Madagascar

Standard & Poor’s (S&P) comincia a valutare anche il debito del Madagascar: un Paese che – prima d’ora – non era mai stato preso in considerazione, da parte dell’agenzia di rating. Il fatto in sé, di là dalla specifica valutazione, è stato celebrato come una vittoria, da parte del Governo. Il rating iniziale è pari a “B-“, circa la valutazione a lungo termine: si parla di “grado di non investimento” o speculative grade. Ovvero, si tratta di Paesi «più vulnerabili rispetto agli obbligati valutati ‘BB’, ma vi sono ancora le capacità per rispettare gli impegni finanziari. Condizioni economiche e/o finanziarie impreviste, ridurranno probabilmente le capacità e la volontà dell’obbligato, di adempiere».

Il rating a breve termine è pari a “B”: «Ha una caratteristica speculativa significativa. L’emittente dell’obbligazione ha la capacità di far fronte ai propri obblighi finanziari, ma si appresta a dover affrontare grandi incertezze che potrebbero incidere sul suo impegno finanziario». L’outlook è però positivo, una circostanza che ha contribuito all’ottimismo del Governo. «L’ottenimento di questo rating di credito inaugurale, il primo nella storia della Repubblica del Madagascar, rappresenta un passo decisivo per il Paese, nello sviluppo delle sue relazioni con gli investitori economici e finanziari di tutto il mondo», riporta un comunicato del Ministère de l’Economie et des finances.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...