Guerra: dopo accordo militare con la Russia, la marcia indietro?

Il primo di aprile il portale indiano “United news of India” ha dato notizia che il 18 gennaio è stato firmato un accordo quadro di cooperazione tra Madagascar e Russia: una convenzione che contiene anche un esteso capitolo dedicato alla collaborazione militare. E se un portale governativo russo – causa la spasmodica ricerca di alleati – ha dato enfasi agli aspetti militari, i malagasy – considerato l’attuale scenario bellico in Ucraina – hanno preferito far passare il documento sotto silenzio. L’accordo è stato firmato dal ministro della Difesa nazionale, Richard Rakotonirina, durante una visita a Mosca. E’ entrato in vigore il 25 marzo, avrà una validità di cinque anni, e in mancanza di revoche, sarà prorogato in via automatica.

Nelle intenzioni dei due Paesi, avrebbe dovuto in qualche modo celebrare il 50° anniversario delle relazioni diplomatiche. Secondo gli analisti, l’atto darebbe attuazione a un pre-accordo per la cooperazione militare, sottoscritto tra le parti il 28 settembre 2018 nella Capitale malgascia. Il ministro degli Affari esteri, Richard Randriamandranto, ha dichiarato che «è un accordo di cooperazione militare come ce ne sono altri». Tuttavia, in un successivo comunicato, lo stesso ministro ha affermato di deplorare il deterioramento della situazione in Ucraina, e di voler esprimere la propria preoccupazione per il peggioramento della situazione umanitaria.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...