Ennesimo rimpasto in Madagascar, ecco il Ntsay quinquies

In Madagascar, il presidente Andry Rajoelina ha portato a termine un nuovo rimpasto, originando – di nuovo sotto la guida del primo ministro Christian Ntsay – il Governo Ntsay V. In molti giornali si scrive di un Governo Ntsay IV, cioè limitando l’elenco agli Esecutivi costituiti sotto questo presidente, ma si tratta di aspetti terminologici. Veniamo però ai punti d’interesse dell’operazione. Da un lato, il presidente affronta un forte calo dei consensi, in parte dovuto a fattori oggettivi, più volte indicati su questo spazio. Dall’altro lato, la precedente Amministrazione stava ricevendo severe critiche, provenienti anche da osservatori non di parte. E il caso del divieto delle valises à roulettes ha rappresentato solo l’ultimo esempio.

Il ministro Tinoka Roberto Raharoarilala ha così lasciato la poltrona dei Trasporti e della meteorologia, per il Dicastero della Gioventù e dello sport. In estrema sintesi, segnaliamo poi che il Ministero degli Affari esteri ha un nuovo inquilino, ossia Richard Randriamandrato, che sino all’agosto scorso si occupava di Economia e delle finanze. Cambio della guardia anche al Dicastero dell’Ambiente e dello sviluppo sostenibile, ove forse alla precedente titolare non si è perdonato gli scontri con i colleghi di Governo. Gli obiettivi principali del nuovo Esecutivo saranno il miglioramento delle condizioni di vita, e l’autosufficienza alimentare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...