Guerre permettendo: Rajoelina al Summit Europa – Africa

Se i venti di guerra – nonostante previsioni avverse – non dovessero abbattersi in settimana sull’Europa, a Bruxelles – il 17 e 18 febbraio – si celebrerà il Sesto vertice Unione europea – Unione africana. I leader dell’Unione europea (Ue) e dell’Unione africana (Ua) – oltre a quelli dei rispettivi Stati membri – si riuniranno per il primo summit post pandemia, che riprende il filo di quello organizzato ad Abidjan in Costa d’Avorio, nel 2017. Secondo fonti del Madagascar, parteciperà anche il presidente Andry Rajoelina. Che dopo l’incontro, dovrebbe prender parte anche a una cena organizzata dall’Institut Choiseul (think tank parigino, che si occupa di geopolitica).

In questo Vertice – almeno nelle intenzioni dell’Ua, e sulla base dell’incontro preparatorio del 10 gennaio a Parigi – si dovrebbe siglare un «nuovo accordo economico e finanziario» con l’Ue. Il Consiglio dell’Unione europea ha dichiarato che «il Vertice costituisce un’occasione unica per gettare le basi per un rinnovato e approfondito partenariato tra Ua e Ue. L’obiettivo è lanciare un ambizioso pacchetto d’investimenti lungo l’asse Africa – Europa che tenga conto delle sfide globali come il cambiamento climatico e l’attuale crisi sanitaria». Tra i temi i tanti sul tavolo, figurano il finanziamento della crescita, il sistema sanitario e la produzione di vaccini, istruzione e cultura, e formazione professionale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...