Governo del Madagascar, i quattro accordi per la scuola

Segnale importante del Ministero dell’Educazione nazionale malgascio: il supporto delle organizzazioni non governative, sia nazionali sia straniere, è imprescindibile, per migliorare la qualità dell’istruzione nell’Isola rossa. Nei mesi scorsi sono stati, infatti, stretti ben quattro accordi, tra tutta una serie di associazioni – come l’Organisation de la société civile (Osc) – e il Ministere de l’Education nationale, guidato da Marie Michelle Sahondrarimalala: «Insieme possiamo realizzare il cambiamento. Questi accordi saranno certamente vantaggiosi per il sistema educativo del Madagascar e soprattutto per i bambini, e contribuiranno perfettamente al miglioramento della qualità dell’istruzione, come descritto nel Velirano numero quattro lanciato dal presidente della Repubblica Andry Rajoelina. Gli studenti avranno a loro disposizione una serie di strumenti e conoscenze per diventare veri costruttori di una Nazione».

Il primo accordo punta alla trasparenza e alla responsabilità della politica nazionale, nel settore scolastico. Il secondo mira invece a promuovere, in Madagascar, la qualità dell’istruzione, il senso civico, e lo spirito del volontariato. Il terzo è un po’ più concreto, e promuove un sistema di fornitura di pasti nutrienti, per gli alunni. Il quarto cerca infine d’insegnare la corretta gestione dei rifiuti, nell’ambito di un programma di educazione ambientale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...