Tana, è drammatico il bilancio delle inondazioni

Sono drammatici, gli sviluppi delle piogge torrenziali e delle inondazioni, che giorni fa hanno colpito la Capitale del Madagascar, Antananarivo. Secondo l’ultimo bollettino dell’Ufficio nazionale per la gestione dei rischi e dei disastri (Bureau national de gestion des risques et des catastrophes – Bngrc), cresce di ora in ora il bilancio delle vittime. Intanto, le strutture recettive sarebbero al completo, e si lavora per sanificare i canali di scolo. Le morti sinora accertate sono undici, e si aggiungono agli oltre novemila sfollati (distribuiti in 26 centri di accoglienza), ed ai circa 23mila cittadini comunque danneggiati dal disastro. Oltre 3500 sono invece le abitazioni allegate, molte delle quali sarebbero da demolire.

Per approfondire rimandiamo al servizio della testata “Agenzia Nova”, dal titolo «Madagascar: almeno 10 morti e più di 500 sfollati a causa delle inondazioni». Eccone l’inizio. «Almeno 10 persone sono morte, altre due sono rimaste ferite e più di 500 risultano sfollate in Madagascar a seguito delle forti piogge cadute nella capitale Antananarivo. Secondo quanto riferito in una nota dall’Ufficio nazionale per la gestione del rischio e dei disastri, le forti piogge hanno causato inondazioni, frane e distruzioni di abitazioni e strade. Il dipartimento meteorologico malgascio ha intanto avvertito di ulteriori forti piogge previste nei prossimi giorni».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...