Morte del volontario Aldo Tonetto, lutto anche in Boeny

Non solo il Veneto, ma anche la Regione di Boeny, in Madagascar, piange la morte – per linfoma cerebrale – del 68enne volontario Aldo Tonetto. Questi presiedeva la nota Associazione Amici di padre Bruno for Madagascar, decisiva nel sostenere le iniziative promosse da Bruno Dall’Acqua, missionario carmelitano. Tra queste va annoverato l’Ospedale diocesano saint Jean Paul II, inaugurato lo scorso settembre, e localizzato in Boeny, a pochi chilometri da Majunga. Per approfondire, rinviamo al servizio redatto da Annalisa Fregonese per “Il Gazzettino”, dal titolo «Malattia fulminante, addio a Tonetto: il presidente volontario che amava gli ultimi e il Madagascar».

Eccone l’inizio. “Profondo cordoglio nell’opitergino per la morte di Aldo Tonetto, 68 anni, presidente dell’associazione Amici di padre Bruno for Madagascar che annovera decine di associati e simpatizzanti in tutto il Veneto. Aldo Tonetto era sofferente da diversi mesi ma, nonostante accurate indagini, non si giungeva ad una diagnosi certa. L’uomo si era fatto ben tre mesi d’ospedale, con esami di tutti i tipi. «Soltanto a dicembre – dice il figlio Luigi – è stato individuato un linfoma cerebrale, peraltro assai anomalo. Le cure sono state intensificate, ma la malattia si è diffusa rapidamente. Visto lo stato delle cose, e considerato l’aggravarsi della pandemia, con mia mamma abbiamo deciso di portare papà a casa»”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...