Storie grottesche: Ibl banca e Healthy Virtuoso, alberi in Mada

La partnership tra il gruppo bancario Ibl (Istituto bancario del lavoro) banca e Healthy virtuoso – l’applicazione che premia le attività salutari giornaliere – contribuirà alla riforestazione del Madagascar: attraverso una sfida di salute tra i dipendenti – l’Ibl banca Health challenge – si parteciperà al rimboschimento degli estuari di mangrovie. Ovvero, per l’adesione di ogni lavoratore, l’app dovrà piantare un albero sull’Isola. Abbiamo già espresso dubbi su questo tipo d’iniziative: le cui caratteristiche ci appaiono tanto fumose – nulla si dice ad esempio sulle aree interessate – da rasentare il grottesco. Per approfondire, rimandiamo a un pezzo del sito “Azienda banca”, così titolato: «Oltre 100 mangrovie piantumate. IBL Banca con Healthy Virtuoso: una Health Challenge green».

Eccone l’inizio. «IBL Banca ha lanciato una sfida di salute tra i propri dipendenti, in collaborazione con Healthy Virtuoso. In poco più di un mese 110 persone hanno aderito, per un totale di 21 milioni di passi e 1.440 ore di sport. Il gruppo bancario lancia la sfida a favore di salute e ambiente: in poco più di un mese oltre 110 adesioni, 21 milioni di passi e 1440 ore di sport. Per ogni adesione, Healthy Virtuoso si impegna a piantare 1 albero in grado di rimuovere fino a 30 chilogrammi di CO2 ogni anno: l’iniziativa sostiene lo sforzo di riforestazione degli estuari di mangrovie in Madagascar».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...