L’impegno del trapanese per il Madagascar

Settimane fa il trapanese è stato protagonista di un’iniziativa di solidarietà a sfondo culturale, che va incontro a persone sfortunate in Madagascar. La compagnia teatrale Officina coscienza di Trapani ha, infatti, realizzato una performance presso il Teatro delle Radici – intitolata “Fly to Madagascar” e diretta da Turi D’Anca – mirata a sensibilizzare sulle attività dell’Associazione Perchisoffre. L’organizzazione non lucrativa di utilità sociale animata da don Mario Bonura – progetto lanciato dall’Ufficio missionario della Diocesi di Trapani – nel tempo ha portato avanti una miriade di progetti nell’Ile rouge: specie ad Analamanga e Anosy, ma senza dimenticare la lunga collaborazione con l’Arcidiocesi di Fianarantsoa.

Oggi invece le energie sono tutte focalizzate sulla struttura per portatori di handicap gravi di Moramanga, nella Regione Alaotra Mangoro. Per approfondire, rimandiamo al servizio intitolato «Officina per l’Africa – Performance di Teatro in favore del Madagascar», pubblicato sul portale “Marsala live”. Eccone l’inizio. «Performance di Teatro in favore del completamento di un Centro per portatori di handicap gravi del Madagascar. Teatro delle Radici (Palazzo Carrubo), Cittadella della Salute, Erice/Casa Santa. Domenica 19 dicembre, alle ore 18.00. Teatro delle Radici (Palazzo Carrubo), Cittadella della Salute, Erice/Casa Santa -Domenica 19 dicembre, h 18,00».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...