2023, chi si candiderà alla Presidenza del Madagascar?

I media del Madagascar si sbizzarriscono circa le personalità politiche che potrebbero contendere al presidente Andry Rajoelina – del partito Nous tous, ensemble avec Andry Rajoelina – la prima carica dello Stato. Le Presidenziali dovrebbero sì svolgersi solo nel novembre 2023, ma le tensioni – in questi mesi segnati da pandemia, criminalità, inflazione e disservizi – sono molteplici; mentre il vortice d’inaugurazioni di strade o ospedali, pare non rassicurare appieno la popolazione. Dando per scontata una nuova candidatura di Rajoelina, ci si chiede se il 47enne ex disc jockey di Antsirabe – detto Dj – sarà il favorito. Ricordiamo che la stampa lo chiama Tgv – dal francese Train à grande vitesse, Treno ad alta velocità – per i ritmi che imprime ai propri programmi.

L’ex presidente Marc Ravalomanana ha annunciato la candidatura, ma non mancano critiche per l’età avanzata. Si segnala poi che la sua nuova discesa in campo chiuderebbe la strada ad altri politici di opposizione, come Siteny Randrianasoloniaiko o Roland Ratsiraka. Che potrebbero interrompere la lunga serie di personalità di etnia merina, alla guida della Nazione. Del resto, molti osservatori notano che è dall’epoca dell’ammiraglio Didier Ignace “Deba” Ratsiraka che una personalità «costiera» non riesce a guidare il Paese, e che esisterebbe una diffusa volontà d’interrompere il dominio, beninteso tribale, dei merina.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...