Natale 2021, la Sardegna che pensa al Madagascar

Giorni fa, a Sennori in Sardegna, è andata in scena un’iniziativa per il Madagascar: il Coro polifonico Città di Sennori ha tenuto un concerto, volto a raccogliere fondi per l’Associazione Amici del Madagascar. Lo spettacolo s’intitolava “Baba Yetu”, che in swahili significa “Padre nostro”. Per la vice sindaca e assessore alla Cultura Elena Cornalis, «si tratta di un concerto per beneficenza che vuole aiutare in maniera concreta i bambini del Madagascar». Per approfondire, rimandiamo al pezzo dal titolo «A Sennori, concerto di Natale per i bimbi del Madagascar», redatto da Giampaolo Cirronis per il sito web “Sardegna Ieri-Oggi-Domani”. Eccone l’inizio.

«Domani esibizione del Coro Polifonico Città di Sennori nella chiesa di San Basilio Magno. Un concerto di Natale con il cuore rivolto verso i bambini del Madagascar. Domani 19 dicembre alle ore 20,30, il Coro Polifonico Città di Sennori si esibirà con lo spettacolo “Baba Yetu” nella chiesa parrocchiale di San Basilio Magno con l’intento di raccogliere fondi in beneficenza, da donare all’associazione Amici del Madagascar, organizzazione che porta avanti progetti per fornire istruzione, alimenti e cure mediche ai bimbi del Paese africano. Il coro, diretto dal maestro Francesco Scognamillo, offrirà agli spettatori un repertorio di musiche e canti africani, per un appuntamento con la beneficenza, patrocinato dal comune di Sennori».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...