Belluno, una scuola per il villaggio di Antsakoafaly in Boeny

Nel marzo 2020 la cittadina di Belluno fu molto scossa dal decesso – causato dal coronavirus – del sacerdote Elio Larese, che era anche preside del locale Liceo Lollino. Così gli amici, per onorarne in ricordo, hanno promosso una raccolta fondi attraverso l’Associazione Gruppi insieme si può organizzazione non lucrativa di utilità sociale. Il ricavato sarà destinato alla costruzione di una scuola in Madagascar – destinata a 395 alunni e cinque insegnanti – presso il villaggio di Antsakoafaly. Il piccolo centro rurale si trova nel Comune di Antanambao Andranolava (nella Regione Boeny), e fa parte del Distretto di Marovoay. Per approfondire l’iniziativa, rimandiamo al servizio dal titolo «Una scuola in Madagascar per ricordare don Elio, il preside morto di Covid», pubblicato sul quotidiano online “News in quota”.

Eccone l’inizio. «La scuola era la sua vita. Prima come studioso, poi come insegnante ed educatore, infine come preside. Don Elio Larese sarebbe contento nel sapere che in Madagascar, uno dei luoghi meno scolarizzati del mondo, nascerà una scuola che porterà avanti il suo ricordo. A migliaia di chilometri dalla cattedra del liceo Lollino, dove per decenni ha trasmesso la Divina Commedia, ha fatto appassionare alla “provvida sventura” dei Promessi Sposi, e ha spiegato i versi immortali dei poeti italiani. È l’iniziativa di un gruppo di amici, ex studenti, ex colleghi».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...