Stagione ciclonica 2021-2022 in Madagascar, le cose da sapere

Stagione ciclonica 2021-2022 nell’oceano Indiano sud-occidentale (15 novembre – 30 aprile), ecco le previsioni del servizio meteorologico francese Météo-France. Da dicembre tra i tre e cinque cicloni possono interessare il Madagascar, mentre tra uno e tre ne raggiungerebbero le coste. Si prevede poi che nel bacino sud-occidentale dell’Oceano Indiano, si formi circa una decina di sistemi tempestosi: la forbice è compresa tra otto e 12, ma solo per la metà di essi (tra quattro e sei) ci s’immagina la trasformazione in cyclone. Secondo il bollettino delle previsioni stagionali per l’attività dei cicloni nell’Oceano Indiano meridionale, pubblicato da Météo-France, «zona privilegiata per la nascita dei sistemi, dovrebbe essere di nuovo la metà orientale del bacino. Si prevede che la maggioranza delle traiettorie siano orientate verso Ovest o Sud-Ovest, sistemi quindi potenzialmente in grado di raggiungere gli abitati della zona occidentale del bacino, in particolare la costa orientale del Madagascar, le Mascarene, e persino la costa del Mozambico».

E s’invitano i centri più vulnerabili ai disastri naturali, ad «attuare attività di preparazione, adesso e come all’inizio di ogni stagione. Nel contesto del riscaldamento globale, basta un solo sistema per avere un impatto potenzialmente catastrofico». In sintesi, si prevede un’attività ciclonica vicina alla media, o inferiore a essa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...