Madagascar (quasi) Covid free, lo dicono anche gli Stati uniti

Del rapporto pubblicato giorni fa dall’agenzia federale statunitense Centers for disease control and prevention – Cdc (ovvero i Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie), si è parlato molto anche in Madagascar. Sì, perché di fatto vi si classifica l’Isola rossa tra le Nazioni Covid free, o quasi. O più precisamente, è promossa dalla categoria 3 al cosiddetto «Level 1: Low», che attesta un rischio «basso» di contrarre il coronavirus. Come può agevolmente leggersi nell’apposita piattaforma «COVID-19 Travel Recommendations», l’organismo riparte i Paesi del mondo in quattro categorie. E mentre ad esempio l’Italia staziona nella categoria 3 – che indica un rischio alto (high) – il Madagascar si trova in compagnia di altri ventinove Paesi pressoché sicuri, tra cui Taiwan e Gibuti.

Si tratta di un’ottima notizia – specie in vista dell’imminente ripresa dei voli commerciali – che inevitabilmente è stata celebrata con entusiasmo dai vertici politici. Come dimostra la nota del Ministero degli Affari Esteri malgascio, di cui riportiamo un brano: «La riclassificazione del Madagascar dal livello 3 al livello 1, testimonia l’evoluzione positiva della situazione epidemiologica nel Paese, derivante dall’efficacia della strategia adottata dal presidente della repubblica, Andry Rajoelina e dal Governo, nell’ambito della lotta contro la diffusione della pandemia di Covid-19».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...