Tu mi turbi, è in crescita il brand italiano con sede a Nosy Be

E’ in crescita la visibilità del brand italiano Tu Mi Turbi, la cui sede produttiva è a Nosy Be in Madagascar (quella operativa è a Carpi, ndr). Titolare del marchio, nato nel 2019, è la carpigiana Valeria Battini, che lo gestisce con la socia Laura Schirano. Pezzo forte della produzione sono i turbanti, ma sono in vendita anche fasce, borse, pochette, beauty case, zainetti, gonne afro, pantaloni. La manodopera è rigososamente malgascia, come dichiara Battini: «Il messaggio che cerco di dare è che non vendiamo solamente accessori, vendiamo un pezzetto di cuore, un piccolo frammento di vita. Ogni pezzo viene cucito a mano e viene realizzato dalle nostre sarte malgasce».

Per sapere di più su questa iniziativa – specie sull’aspetto umanitario, e la creazione di lavoro in un tessuto economico molto fragile – rimandiamo al pezzo dal titolo “Valeria Battini da Carpi in Madagascar per creare turbanti e accessori da donna”, redatto da Serena Arbizzi per il quotidiano “Gazzetta di Modena”. Eccone l’incipit. “«Diamo lavoro alla popolazione locale, alle prese con una crisi terribile: qui i bimbi mangiano anche le suole delle scarpe». Dietro ogni creazione si cela un pezzo dell’Africa più autentica, ogni turbante viene cucito a mano da donne del posto che hanno così la possibilità di portare a casa il pasto in un momento come questo in cui il Covid si è aggiunto a una crisi già profonda”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...