Musica, Carmelo Piraino canta il Madagascar

Settimane fa è uscito l’album d’esordio del cantautore palermitano Carmelo Piraino – proveniente dalla scuola di Mogol e da tempo protagonista della scena musicale siciliana – dal titolo “Non so se posso”. Ne parliamo su questo spazio, poiché una delle tracce più trascinanti di questo lavoro è dedicata all’Isola rossa. S’intitola appunto “Madagascar”, e a giudizio del musicista è «una canzone leggera, estiva, il classico “lascio tutto e vado ad aprire un bar ai caraibi”, che qui diventano Zanzibar e Madagascar». Secondo l’autore, l’intero album – cui hanno partecipato Manfredi Tumminello (chitarre, basso), e Manfredi Caputo (percussioni) – presenta canzoni «che parlano di me e della mia difficoltà di mettere a nudo le mie emozioni».

Per conoscere i particolari di quest’avventura musicale, consigliamo il seguente pezzo dal titolo «”Non so se posso”, l’album d’esordio del cantautore palermitano Carmelo Piraino», apparso sul sito “Palermo today”. «Un esordio discografico a cui hanno collaborato Manfredi Tumminello e Manfredi Caputo, prodotto da Massimo Scalici, provocatorio e ironico che racchiude la vita, i sentimenti del cantautore e tutte le sfaccettature di un animo che tenta di trovare un senso. Oggi esce “Non so se posso”, album d’esordio del cantautore palermitano Carmelo Piraino: “questo disco è arrivare in punta di piedi; è come bussare per entrare; è chiedere permesso”».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...