Il vino del Madagascar, le cose da sapere

E’ notorio che in Madagascar il settore enologico abbia dimensioni marginali. E tuttavia sono in molti a credere che – con la consapevolzza di tutti gli ostacoli – anche avviare un’azienda vitivinicola in loco, possa esser redditizio. Le difficoltà che gravano sulla viticoltura malgascia sono plurime, a cominciare dalle climatiche: non solo e non tanto per un inverno poco rigido – se paragonato all’europeo – che limita il riposo vegetativo della vigna, essenziale per la qualità delle uve; ma soprattutto perché l’epoca della maturazione finale delle uve e della vendemmia, va a coincidere proprio con l’inizio della stagione piovosa.

E poi vi sono i problemi legati a un suolo lateritico, povero di nutrienti, acido, vittima della siccità. Cosicché i vitigni risultano poco aromatici e poco adatti a produzioni di qualità. Poi vanno segnalati gli ostacoli di tipo commerciale: la produzione nazionale – causa lo scarso prestigio – subisce la forte concorrenza dei vini importati. Dall’Europa – Francia e Italia in primis – ma anche da Cile e Sudafrica. Inoltre i produttori lamentano una tassazione eccessiva, e la necessità d’importare svariate materie prime. E c’è dell’altro: la scarsità di alberi per costruire i pali dei filari, il furto dei pali stessi, o dell’uva – preda anche di uccelli o cani – per finire con le famigerate cavallette.

E non manca l’aspetto culturale. (Continua).

Un commento

  1. Ho trovato in Mada un vino rosso (prodotto in un convento – zona Fianarantsoa) molto buono e corposo. Non sono un’intenditrice, ma ero rimasta piacevolmente soddisfatta!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...