Attesa per il Salone della Gastronomia malgascia 2021

Dopo lo stop dello scorso anno a causa della pandemia, quest’anno la fiera Haify mampihavana (in italiano, “la gastronomia che riunisce”) dovrebbe svolgersi regolarmente, e in presenza. Si tratta di un evento – chiamato in francese Salon de la Gastronomie malagache – organizzato annualmente dalla Women tourism association for Madagascar (Wtam): l’associazione che riunisce, in Madagascar, le donne che operano nel settore turistico. L’appuntamento – che giudichiamo imperdibile anche per gli imprenditori (e aspiranti tali) nel campo della ristorazione – ha luogo in genere nella Capitale, in una splendida location: il giardino storico del Palazzo reale, nel quartiere di Andohalo.

E tuttavia ha assunto da un po’ di tempo i connotati di un incontro itinerante, e la stessa edizione 2021 è stata programmata nell’Isola di Nosy Be. (E anche alla consuetudine di celebrarlo nel quarto fine settimana di settembre, si è di recente derogato, ndr). Questa fiera della culinaria malgascia – ricchissima di stand – riunisce non solo i professionisti della ristorazione e del settore alberghiero – ed anche di agricoltura e turismo – ma anche gli amanti della gastronomia tout court. L’obiettivo è promuovere la cucina malgascia, favorendo la creazione dei posti di lavoro, che ad essa siano legati. Per approfondire, consigliamo il servizio pubblicato sulla rivista dedicata alle donne, “Van & Style”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...