I vaccini stanno arrivando. E la ripresa economica?

In occasione della Festa dei lavoratori, i vari media del Madagascar hanno fotografato la difficile situazione economica nazionale – aggravata dalla pandemia – e un mercato del lavoro quantomai asfittico. Tuttavia, secondo molti osservatori, la luce in fondo al tunnel può esser rappresentata dalla futura campagna vaccinale; cui, secondo un recente sondaggio, sarebbe interessato il 79% dei malgasci. Il primo vaccino a fare ingresso nel Paese sarà il Covishield, ovvero la versione indiana di Astra Zeneca; secondo le Autorità di Governo, lo sbarco dovrebbe avvenire il 7 maggio. Tornando all’economia, i dati forniti giorni fa spaventano: nel settore turistico – al di là della moria di tante imprese – addirittura il 90% dei 44mila lavoratori formali diretti, è tecnicamente disoccupato.

Una crisi che ovviamente si riverbera sul milione e mezzo di dipendenti dell’indotto (formale e informale). Mentre poco possono i sindacati, che sono ignorati dalla grande maggioranza dei lavoratori, poiché considerati un mero strumento politico: nel settore privato, vi è iscritto solo uno su dieci. Intanto una delle più importanti associazioni di categoria, il Groupement des entreprises franches et partenaires (Gefp), ha lanciato l’allarme per gli effetti funesti di una delle più discusse restrizioni anticovid: la limitazione del numero di dipendenti, nelle aziende che ne impiegano più di 500.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...