L’Aquila, un’iniziativa verso le banlieu di Tana

Il Rotary club L’Aquila ha portato a termine con successo un progetto umanitario sanitario, rivolto alle popolazioni dei sobborghi più degradati di Antananarivo. Si è provveduto all’approvvigionamento di due ambulatori-dispensari gestiti dalle suore Piccole sorelle del Vangelo, se ne è migliorata l’attrezzatura medica, e sono state anche organizzate campagne di sensibilizzazione e prevenzione. Approfondisce il tema, l’articolo «Dal Rotary farmaci e materiale sanitario in Madagascar», pubblicato sull’edizione online del quotidiano “Il Centro”. Eccone l’incipit.

«Concluso il progetto umanitario in ambito sanitario in Madagascar del Rotary Club L’Aquila. Guidato dalla presidente Marisa D’Andrea, il club aquilano in qualità di capofila dell’iniziativa ha portato a termine l’intervento di sostegno in zone particolarmente povere del Paese africano. È stato assicurato l’approvvigionamento per un anno di farmaci di prima necessità e materiali sanitari, sensibilizzando la popolazione a instaurare un meccanismo di sostenibilità destinato a garantire la prosecuzione delle attività nel tempo. Con un’età media della popolazione locale intorno ai 33 anni, alta è la percentuale di donne in gravidanza, per cui il progetto ha cercato di migliorare l’attrezzatura di base di due ambulatori, mediante la fornitura di un ecografo portatile con relative sonde e di un lettino da visita ambulatoriale».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...