Covid, gli ultimi aggiornamenti

La pandemia continua a fustigare Analamanga, mentre altrove i nuovi positivi sono in sensibile calo. La giornata del 25 aprile fa registrare sei decessi e 299 contagi. Di questi, 210 sono apparsi appunto in Analamanga – la Regione che ospita Antananarivo – e 133 nella Capitale stessa. Le cronache riportano che le Forze dell’ordine di Tana, durante il fine settimana, sono giunte sino all’impiego di lacrimogeni, per imporre il rispetto del coprifuoco. La locale Polizia nazionale ha aggiunto di aver arrestato ben 332 persone – che saranno sottoposte a “corsi” sulle misure anti-contagio – tutte sorprese fuori dalle abitazioni senza un valido motivo: «Alcuni si sono riuniti per discutere, altri sono usciti per la curiosità di vedere com’era il confinamento, ci sono anche quelli che stavano flirtando o giocando a domino fuori».

Altri sono stati arrestati per aver creato assembramenti organizzando combattimenti di galli, oppure per aver giocato a pallone o bocce per strada. Frattanto il Madagascar intero – e non solo Diego Suarez – piangono la morte per coronavirus del medico militare Jean Christian Rabe, responsabile del Centre de traitement de la Covid-19 in Antsiranana. Il Ministero della Difesa nazionale ha dichiarato che il 44enne militare faceva «parte del team medico durante la cura dei pazienti con Covid-19 e si è dedicato anima e corpo alla lotta contro questa malattia».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...