Ranking felicità, Madagascar non classificato

Ogni 20 marzo – Giornata internazionale della felicità – il gruppo di lavoro United nations sustainable development solutions network – sotto l’egida delle Nazioni unite – pubblica il World happiness report. Il rapporto ruota attorno al Ranking of happiness: la Classifica dei Paesi più felici del mondo, che misura la qualità di vita e benessere psicofisico delle popolazioni. Gli aficionado del Madagascar avranno notato che nel World happiness report 2021 l’Isola non appare, per assenza d’informazioni relative al 2020. (Vince la Finlandia,  e ultimo è lo Zimbabwe, per dare un’idea, ndr). Crediamo però che l’Isola rossa non sarebbe stata capace di schiodarsi dalle retrovie della classifica, tenendo conto dell’”infelice” 137esima piazza conseguita 12 mesi fa.

Il portale “Nautica Report” ha comunque approfittato della celebrazione, per ricordare – col pezzo «Il Madagascar isola felice», firmato da Fabrizio Fattori – quanto i malgasci apparissero invece gioiosi ai viaggiatori dei secoli scorsi. Eccone l’incipit. «Questa appropriata definizione risale al XVII secolo ad opera dei viaggiatori e mercanti che redassero note di viaggio, come Richard Boothby e altri. Questo apprezzamento andava anche al di là della bellezza dei luoghi, della particolarità di flora e fauna e dell’amenità del clima ma era rivolto anche agli abitanti definiti in più occasioni la “gente più felice del mondo”».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...