Vaccini, il Madagascar s’iscrive a Covax ma senza entusiasmo

Giorni fa, il ministro della Sanità pubblica del Madagascar, Jean Louis Hanitrala Rakotovao, ha comunicato di aver iscritto il proprio Paese al programma Covax – Covid-19 vaccines global access: l’iniziativa internazionale per un accesso equo ai vaccini contro il coronavirus. Il tutto è avvenuto senza annunci roboanti, tradendo la nota sfiducia della classe dirigente – ma anche della società civile – rispetto a questa modalità di contrasto al virus. Per approfondire, rimandiamo al servizio dal titolo «Madagascar: governo annuncia adesione a programma Covax», pubblicato dalla testata “Agenzia Nova”. Eccone l’incipit.

«Il governo del Madagascar aderirà all’iniziativa globale sul vaccino Covax. Lo ha annunciato il ministro alla Sanità Jean Louis Rakotovao sulla pagina Facebook del ministero. “Ci sono ancora molti passi da compiere prima dell’accesso ai vaccini, ma quest’adesione è già un passo importante nel processo”, ha detto il ministro in un video. In precedenza le autorità malgasce avevano spiegato che non avrebbero aderito al meccanismo multilaterale, preferendo far uso di rimedi tradizionali come il Covid-Organics. La scorsa primavera il “farmaco” a base di artemisia aveva creato un vero e proprio dibattito nel continente, dove – nel pieno della pandemia – dopo l’annuncio del presidente malgascio Andry Rajoelina diversi capi di Stato ne avevano ordinato intere casse».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...