Isola di Nosy Mitsio, pericolo sgombero per gli abitanti?

Due associazioni e un comitato malgasci hanno lanciato l’allarme – oltre a una petizione on line – per il futuro dei duemila abitanti della paradisiaca isola Nosy Mitsio: fa parte dell’Arcipelago delle Mitsio, e si trova a circa 70 chilometri a nord-est di Nosy Be. Si teme che un annunciato mega investimento nel settore turistico-alberghiero – con capitali privati, in particolare europei – possa aver come conseguenza l’espulsione dei tradizionali abitanti del posto, privi dei titoli di proprietà. Per approfondire, rimandiamo alla suddetta petizione, intitolata «Salviamo gli abitanti di Nosy Mitsio, l’isola nel nord-ovest del Madagascar», redatta da Martin M., e pubblicata sul portale ad hoc “Avaaz – Il mondo in azione”.

Ne segue l’incipit. «Martin M. ha lanciato questa petizione diretta a: Le président de la République de Madagascar, le Ministre de l’Aménagement du Territoire et des Travaux Publiques, le Gouverneur de la région de Diana. Gli abitanti di Nosy Mitsio saranno espulsi dalle loro terre ancestrali per fare spazio ad un investitore europeo? Durante la pandemia Covid-19 è stato comunicato agli abitanti dell’isola di Nosy Mitsio che sarà realizzato un progetto turistico privato e di larga scala. Su quest’isola, dalla natura straordinaria e ancora incontaminata, è prevista la costruzione di un porto, un campo di aviazione, strade e strutture di accoglienza turistica».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...