Strade di Tana, finanziamento della Bei

Dalla Banca europea per gli investimenti, 16 milioni e 400 euro al Madagascar, per le strade di Tana. L’erogazione segue la decisione in tal senso di ottobre 2020. Per approfondire, rinviamo al pezzo «Madagascar: la BEI investe nella ricostruzione, priorità a energia pulita e trasporti», scritto da Alessia Belcastro su “FerPress – Agenzia di informazione ferrovie, trasporto locale e logistica”. Segue l’incipit.

«La ricostruzione dei collegamenti stradali e ferroviari nella capitale del Madagascar Antananarivo sarà accelerata a seguito dell’esborso di 16,4 milioni di euro il 29 ottobre da parte della Banca europea per gli investimenti. “Il Madagascar accoglie con favore il sostegno tecnico e finanziario della Banca Europea per gli Investimenti e dell’Unione Europea che sta assicurando che il nostro Paese si riprenda dai danni causati dall’emergenza climatica globale e assicuri che le infrastrutture strategiche siano più resistenti alle future condizioni meteorologiche estreme. L’esborso di finanziamenti per riparare i collegamenti di trasporto spazzati via dai disastri climatici ad Antananarivo e il sostegno per il potenziamento dell’energia pulita e dei collegamenti di trasporto in tutto il Madagascar stanno sostenendo il progresso economico e sociale dei malgasci “. ha affermato Richard Randriamandranto, Ministro dell’Economia e delle Finanze della Repubblica del Madagascar».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...