Autismo in Madagascar, un appello ai videomaker

L’associazione Autisme Madagascar – che si occupa dell’inclusione delle persone affette da autismo e del sostegno a queste famiglie – ha lanciato un appello a registi e videomaker, per la realizzazione di documentari su questo tema. L’obiettivo è far conoscere i diritti di questi cittadini, e mostrare la difficile, finanche violenta, quotidianità, che grava sia su questi pazienti, sia sulle loro famiglie. Più in particolare, si chiarisce che chi vuole partecipare all’iniziativa, avrà tempo fino al 31 gennaio, per presentare domanda. I film, della durata di 45 minuti, dovranno essere girati in malgascio, con sottotitoli in francese, ed essere ultimati entro aprile prossimo.

Secondo il comunicato dell’associazione – che in Madagascar gode di ampio prestigio – i documentaristi dovranno proporre, «in modo vivo, ricco e toccante, le realtà che le persone autistiche e le loro famiglie vivono in termini di violenza e stigma». I candidati devono preparare un file che indichi metodologia e programma di lavoro, budget, i propri dati e le esperienze. Il materiale dovrà essere inviato all’indirizzo e-mail mifagnoa@gmail.com, per l’eventuale accoglimento della domanda. L’associazione ha come obiettivo primario la realizzazione del cosiddetto plan autisme, che punta a difendere i diritti di questi cittadini, sensibilizzare Autorità e società civile sul tema, supportare i centri di cura.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...