Balene, nuova popolazione o sottospecie in Madagascar

Ha fatto il giro del mondo la notizia della scoperta, nei mari del Madagascar, di una nuova popolazione – o forse di una sottospecie – di balenottera azzurra. Qui si può comunque segnalare che i mari del Paese insulare rappresentano una meta privilegiata, per osservare le balene. Com’è testimoniato dal tradizionale Festival des baleines, che – pandemia permettendo – dovrebbe svolgersi ogni luglio presso l’Île Sainte-Marie. Per approfondire circa la scoperta rinviamo all’articolo – dal titolo «Scoperta nuova popolazione di balenottere azzurre nell’Oceano Indiano, identificata grazie al canto unico» – redatto da Tatiana Maselli per “Green Me”. Ne segue l’incipit.

«Una nuova popolazione di balenottere azzurre di cui si ignorava la presenza è stata scoperta di recente nell’Oceano Indiano nord-occidentale. Il gruppo di mammiferi è stato individuato grazie al loro canto, registrato dai ricercatori in tre diverse località: l’arcipelago di Chagos, il Madagascar e la costa del Mar Arabico dell’Oman. Fino a oggi si riteneva che le balenottere blu (Balaenoptera musculus) nell’Oceano Indiano fossero rappresentate da due o tre sottospecie raggruppate in quattro popolazioni, ognuna caratterizzata da un proprio canto. Di recente però, un canto mai ascoltato prima è stato raccolto durante lo studio su un’altra specie di cetacei nel Canale del Mozambico, al largo della costa del Madagascar».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...