Madagascar e cicloni, una stagione rischiosa

Scampato il rischio rappresentato dalla forte tempesta tropicale Bongoyo – che ormai non dovrebbe rappresentare più un pericolo nè per il Madagascar nè per le altre isole dell’oceano Indiano – nell’Isola rossa non cessa comunque l’inquietudine per l’attuale stagione ciclonica. La Saison cyclonique 2020-2021 dans l’océan Indien sud-ouest – che è iniziata il 15 novembre e terminerà alla fine di aprile – dovrebbe essere un po’ più attiva rispetto alla media (e a quella dello scorso anno), secondo le previsioni dei meteorologi di Météo France. In particolare, i futuri cicloni (propriamente detti) dovrebbero variare tra i cinque e i sette, e potrebbero minacciare le coste di Mozambico e Madagascar orientale.

Riamandiamo comunque all’articolo di Manuel Mazzoleni «Meteo – Bongoyo, l’unico ciclone tropicale sulla Terra punta il Madagascar», redatto per il portale “3BMeteo”. Ne segue l’incipit. «Dopo le grandi abbuffate di settembre e ottobre, con diversi sistemi tropicali contemporaneamente presenti in molti bacini del nostro Globo, a dicembre la situazione appare decisamente più arida. Oggi 8 dicembre l’unico sistema tropicale presente sulla Terra è la tempesta tropicale Bongoyo, formatasi nelle ultime ore sulle calde acque dell’Oceano Indiano meridionale. Al momento si trova ancora in mare aperto a circa 1200 km a SE di Diego Garcia e 2400 km dalla Mauritius e 2700 km da La Réunion».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...