Noce di cola in Madagascar, popolarità in crescita

Sono anni che – nell’Africa intera – il mercato della noce di cola è in espansione e il relativo prezzo in ascesa. Il Madagascar non fa eccezione. Premessa: il frutto della cola – contenente varie metilxantine tra cui la caffeina – è proprio quello della Coca-Cola, che in origine conteneva appunto foglie di coca e noci di cola. Tornando all’Isola rossa, va segnalato che queste noci sono vendute – a prezzo ancora abbordabile – nell’intero Paese. Una piccola costa meno di un quarto di euro e tre già assicurano un (modesto) effetto psicotropo. In genere vengono masticate con una gomma americana; comunque nella Capitale ne è frequente il consumo come succo (specie con prezzemolo e zenzero, ma anche uova), mentre nel Nord si prepara un vero e proprio “tè cola”, comunemente venduto nei mercati.

Che consigliamo di addolcire con zucchero o latte condensato. In particolare, dette noci si sbucciano, essiccano e tritano, prima d’immettere la polvere in acqua bollente. Accanto alle ovvie proprietà stimolanti ed eccitanti, se ne decantano effetti diuretici, antidepressivi e afrodisiaci. E poi, migliorando la circolazione, possono alleviare problemi di disfunzione erettile. Da aggiungere che l’industria farmaceutica le usa per medicine destinate alla cura di asma e altre malattie polmonari. Per contro, l’uso eccessivo può condurre a ipertensione, palpitazioni, insonnia, e anche a dipendenza.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...