Karenjy (e industria malagasy), modello per l’America latina? – 2

(Prosegue). L’articolo «L’economia del Madagascar: un esempio per l’America latina» chiarisce che sinora lo stabilimento di Fianarantsoa ha «prodotto tre modelli di auto: Iraka, Faoka e Mazana. Tra questi, solo l’ultimo continua a essere prodotto, e ha un’ottima accoglienza fra gli abitanti, perché, essendo molto rustico, resiste alle pessime condizioni delle strade rurali. Qualsiasi altra auto perderebbe parecchi pezzi, imboccando una di quelle “strade”». Si fotografa poi la situazione attuale dell’azienda automotive, in cui sono in listino tre varianti (Endurance, Prestige ed Essential) del modello Mazana II: tutte dotate di motore diesel Peugeot (cilindrata 1,6 litri), e ovviamente di trazione integrale.

Come accennato, l’articolo si chiude con la storia dell’«unico allevamento di caviale in Africa» e le opportunità che può offrire il settore, che sta «crescendo a un tasso annuo del 7% e entro il 2025 potrebbe sfiorare i 600 milioni di dollari». Giova rammentare che il suddetto portale fa parte del gruppo economico – segnatamente la società Opm corporation – cui appartiene anche la più nota Livero.delivery (Livero incorporated), piattaforma globale online. Quest’ultima – tra i leader del comparto nei Paesi latinoamericani, ma in espansione anche in Europa – offre servizi pubblicitari al settore delle consegne a domicilio, a quell’universo in espansione chiamato delivery.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...