Investire in Madagascar, consigli utili – 16

Vittorio Conte, da oltre dieci anni in Madagascar, autore di vari libri, tra cui “Vivere felici in Madagascar con 500 euro al mese o creare un’attività con pochi soldi”, oltreché gestore del portale www.italiamadagascar.info , si occupa di assistenza legale e finanzaria. I suoi clienti sono in primis italiani che aspirano a trasferirsi nell’Isola rossa, come pensionati o imprenditori. Qui risponderà a una nostra domanda in sintesi, ma può fornire gratis ulteriori dettagli via e-mail, italiamadagascar@gmail.com , o Skype, azmadagascar , o Whatsapp: 00393500342209.

Consiglia un investimento immobiliare tout court, per affittare, o magari per rivendere in futuro?

«Penso a un albergo nella Capitale, o a una struttura turistica: hotel, resort, pensione. Consiglio, nel caso, Toliara al Sud, che vive una fase di sviluppo anche grazie a piani di sviluppo mirati (vedi i Pôle intégrés de croissance, finanziati dalla Banca mondiale). Il turismo nei prossimi anni crescerà molto, e non solo perchè il Paese è un paradiso, con le sue spiagge e i parchi. Penso anche alla singolarità di città e villaggi, e soprattutto al fattore turismo interno: l’età media è bassa, e il settore in futuro non potrà che evolversi. Investire in un’infrastruttura turistica consente poi un reddito immediato, e nel caso di successiva vendita (o cessione di gestione), i valori di rendimento sono molto convenienti».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...