Deforestazione e caccia, lemuri verso l’estinzione

Giorni fa, molti media hanno riportato il grido d’allarme lanciato dall’Unione internazionale per la conservazione della natura (nota come Iucn, dalla sigla inglese International union for the conservation of nature): 33 specie di lemure (nome scientifico Lemuriformes) – ossia un terzo del totale – sono vicine all’estinzione. Le cause sono note: deforestazione e caccia. E secondo alcuni osservatori, la pandemia ha dato ulteriore impulso a disboscamento illegale e bracconaggio. Più in particolare, l’assenza del turismo ha annullato entrate che venivano allocate per la tutela dell’ambiente. Per approfondire, consigliamo il servizio della testata “Italia oggi”, dal titolo “I lemuri del Madagascar sono a un passo dall’estinzione”.

Ne segue l’incipit. “Questi primati sono a rischio, insieme ad altre 32 mila specie. La loro storia, cominciata 65 milioni di anni fa in Madagascar, potrebbe presto finire. Secondo l’Unione internazionale per la conservazione della natura, che nei giorni scorsi ha pubblicato la lista rossa delle specie animali e vegetali in pericolo, il 98% delle 107 specie di lemuri è a rischio. Un terzo di esse è già in «pericolo critico», l’ultima tappa prima dell’estinzione. Questi primati, che non vivono in nessun’altra parte del mondo, scompariranno se l’uomo non cambia «radicalmente la propria relazione con la natura», precisa l’organizzazione con sede a Ginevra”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...