Madagascar e coronavirus, record contagi e nervosismo

I contagi da coronavirus, in Madagascar, sono in crescita esponenziale. Il bollettino diramato ieri pomeriggio ha indicato addirittura 361 nuove positività, oltre a un nuovo decesso, che porta il totale a 34. Soprattutto però sono stati alcuni eventi, ad infondere nervosismo nella popolazione. In primo luogo, il caso del deputato Lucien Rakotomalala, la cui morte in un primo momento era stata attribuita, dalle Autorità, al Covid-19. In seguito si è parlato esclusivamente di problemi polmonari, e il decesso non è stato registrato tra quelli per coronavirus, nel comunicato ufficiale. Inevitabili le illazioni e le speculazioni di ogni sorta.

Nota a margine, il parlamentare faceva parte della maggioranza che sostiene il Governo pro Rajoelina. E’ stata quindi registrata la morte di un turista francese, e la positività del professor Mamy Lalatiana Andriamanarivo, ex ministro della Salute pubblica. In questo clima si è inserito il comunicato dai toni drammatici dell’ambasciatore francese in Madagascar, Christophe Bouchard. L’Ambasciata transalpina nell’Isola rossa ha poi fatto sapere che i voli di rimpatrio continueranno almeno sino al 30 agosto: in particolare, un apparecchio Air France ogni domenica farà la tratta tra Antananarivo e Parigi, passando da La Réunion.

E il riferimento alla fine del prossimo mese ha convinto ancor di più che la luce in fondo al tunnel è ancora lontana.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...