#Letusmeetnow: tra Covid, burocrazia e Tlscontact

Circola da giorni sul web l’appello di una coppia – un malgascio e una belga – separata certo dal Covid, ma anche da una burocrazia (volutamente) farraginosa. Lo sfogo di Laura Van De Steene ha ricevuto il sostegno del gruppo Facebook «Volare e viaggiare in Madagascar», gestito da Vim Volontari italiani per il Madagascar. Sulla relativa pagina si legge: «La nostra solidarietà a Laura Van de Steene, belga, sposata con il malgascio Rivo Kely, separati da assurdità burocratiche acuite dalla crisi sanitaria. Una storia da leggere. Rivo e Laura. Coppia Belgo – malgascia. Separati da 7 mesi. #Letusmeetnow è un hashtag creato per denunciare la situazione ingiusta, discriminatoria e dolorosa e che mira a riunire le coppie separate dai confini durante la crisi sanitaria del Coronavirus. #discrimination #injustice #coronavirus #regroupementfamilial #mixité #madagascar #france #visa #airfrance #macron . Contatti: vandesteene.laura@gmail.com ».

Poi si riportano le parole della cittadina belga, a tratteggiare questa storia kafkiana: «Gli è stato impedito di salire a bordo dell’aereo perché non aveva un permesso di soggiorno. Non importava che avesse il visto di ricongiungimento familiare». Sono vicende frequenti, che hanno spesso al centro la discussa esternalizzazione del servizio di rilascio dei visti, e le controverse società specializzate in queste produre, come la francese Tlscontact.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...