Mahajanga, progressi per la Scuola San Francesco

La testimonianza ci giunge dal volontario fiorentino Andrea Mannini: i lavori presso la Scuola San Francesco d’Assisi a Mahajanga – nel quartiere di Tsararano – vanno avanti. La costruzione delle mura può dirsi completata, e si aprirà a breve la fase degli infissi. L’edificio, i cui lavori Mannini ha seguito sino a poche settimane fa, è di ottima fattura, e contrasta con le casupole – usiamo un eufemismo – circostanti. Del resto Tsararano, pur non lontano dal centro della città, fa parte delle sue aree più in difficoltà. Majunga non è una megalopoli, ma il quartiere è comunque grande: si divide in tre raggruppamenti, e la scuola sorge nel più povero.

Secondo il comunicato dell’associazione Vim – Volontari italiani per il Madagascar, «la scuola sta venendo su grazie all’opera e ai contributi di alcune persone, in primis Ciuchini Domenico, che con risparmi personali e tanto lavoro sta permettendo l’avanzamento del cantiere, poi di quel volontario toscanaccio di Andrea Mannini, che ha realizzato il video e segue i lavori, il sindaco del Comune di Gradoli (Vt) Attilio Mancini che ha contribuito, l’associazione Moramora onlus pro Madagascar con Igina Scaramuzza». Non vanno poi dimenticati la Scuola primaria don Giovanni Bosco di Creazzo, la stessa Vim, e padre Abel Célestin Andriamihaja: il dinamico parroco della Cattedrale diocesana di Mahajanga, dalle plurime attività benefiche.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...