Investire in Madagascar, consigli utili – 3

Vittorio Conte, da oltre dieci anni in Madagascar, autore di vari libri, tra cui “Vivere felici in Madagascar con 500 euro al mese o creare un’attività con pochi soldi”, oltreché gestore del portale www.italiamadagascar.info , si occupa di assistenza legale e finanzaria. I suoi clienti sono in primis italiani che aspirano a trasferirsi nell’Isola rossa, come pensionati o imprenditori. Qui risponderà a una nostra domanda in sintesi, ma può fornire gratis ulteriori dettagli via e-mail, italiamadagascar@gmail.com , o Skype, azmadagascar , o Whatsapp: 00393500342209.

Può fornirci dei dati sui capitali necessari all’avvio di un’impresa, nei vari settori produttivi?

«Per un piccolo ristorante di 50 o 60 metri quadrati, nella Capitale, si consideri un affitto tra 300 e 400 euro. Va comunque versato un mese di caparra. Per l’arredo stimo quattromila euro, quindi con circa cinquemila si apre, e si può guadagnare subito. Per un internet point a otto postazioni valuto tremila euro, oltre a un affitto tra 150 e 200. Per un alimentari non si sorpassano i cinquemila euro, mentre per un negozio di autoricambi o moto, i costi sono più elevati. Bisogna poi aggiungere il costo di creazione di una ditta individuale o società, e gli oneri per la residenza, variabili fino a tremila euro: con circa diecimila euro d’investimento si può ottenere un’immediata base di reddito. Certo, con più risorse …».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...