Investire in Madagascar, consigli utili

Vittorio Conte, da oltre dieci anni in Madagascar, autore di vari libri, tra cui “Vivere felici in Madagascar con 500 euro al mese o creare un’attività con pochi soldi”, oltreché gestore del portale www.italiamadagascar.info , si occupa di assistenza legale e finanzaria. I suoi clienti sono in primis italiani che aspirano a trasferirsi nell’Isola rossa, come pensionati o imprenditori. Qui risponderà a una nostra domanda in sintesi, ma può fornire gratis ulteriori dettagli via e-mail, italiamadagascar@gmail.com , o Skype, azmadagascar , o Whatsapp: 00393500342209.

E’ difficile procurarsi il visto per investitori? Lo si può conseguire direttamente in Madagascar?

«Ottenere il Visa d’investisseur non è difficile, ma bisogna essere ben guidati: si fa in due tappe. E’ impossibile acquisirlo direttamente in loco: prima si deve entrare col visto turistico, che si richiede all’arrivo in aereoporto. Poi si comincia a creare il dossier con la nostra assistenza: noi forniamo il Certificat d’hébergement et de prise en charge e altri documenti. Il visto turistico può essere prorogato sino a tre mesi, ma per la pratica serve in genere meno tempo. Si ritorna poi in Italia, e si presenta detto dossier all’Ambasciata malgascia, per richiedere il visa transformable en long séjour. Una volta ottenuto, con esso si torna nel Paese africano, e si completano le procedure per il Visa d’investisseur».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...