I 13 «giuramenti» di Rajoelina

Il documento di cui ci occuperemo risale al febbraio 2019, ma lo giudichiamo fondamentale per comprendere l’indirizzo politico che la Nazione malgascia sta perseguendo. Si tratta delle linee di Politique générale de l’Etat, che il capo dello stato Andry Rajoelina ha emanato dopo l’inizio del suo attuale mandato. Siamo innanzi a principi programmatici, che già a novembre sono stati resi espliciti – dal Governo – nel Plan émergence Madagascar (Pem). L’atto contiene tredici priorità, che la stampa ha definito i 13 “velirano” (“giuramento tradizionale”). Segue il loro elenco, poi riporteremo alcuni di essi. Si tratta dei seguenti: “La pace e la sicurezza”, “L’energia e l’acqua per tutti”, “La lotta contro la corruzione con tolleranza zero”, “L’educazione per tutti”, “La sanità”, “Il lavoro dignitoso per tutti”, “L’industrializzazione in grande scala”, “L’industria turistica”, “L’autosufficienza alimentare”, “La gestione sostenibile e la conservazione delle nostre risorse naturali”, “La ristrutturazione delle abitazioni e la modernizzazione del Madagascar”, “Autonomia e responsabilità dei nostri enti locali”, e infine “Lo sport”.

Segue quindi il velirano sull’ordine pubblico. «La pace e la sicurezza sono una priorità assoluta, così come l’efficacia dello stato di diritto. Il nostro obiettivo è garantire una pace duratura in tutto il Paese. È necessario rilevare alcuni punti in particolare: la dotazione di elicotteri per combattere i furti di zebù, al fine di dimezzarli entro poco tempo, il blocco immediato di qualsiasi esportazione illegale di zebù (vivi oppure macellati), la rapida attuazione di un sistema per sorvegliare il bestiame e i suoi movimenti, l’inquadramento dei sistemi di giustizia tradizionale, noti come Dina. Sono necessari quindi nuovi equipaggiamenti per le forze di sicurezza urbane e rurali, l’istituzione di adeguati centri di addestramento, per preparare le nostre forze d’intervento speciale nelle aree rurali e urbane, la ridistribuzione dei nostri soldati nelle aree più pericolose, l’attuazione di una nuova strategia per la protezione delle aree urbane e rurali, la ristrutturazione e la costruzione di nuove carceri, e la riforma della giustizia. Per la sicurezza dei viaggiatori sulle strade nazionali, è prevista l’installazione graduale di aree di sosta ogni 100 o 150 chilometri, e l’istituzione di speciali pattuglie stradali».

A seguire il velirano anti-corruzione. «Lotta contro la corruzione, con tolleranza zero. Tutti i funzionari devono essere modelli d’integrità e giustizia. Questo è un impegno per ripristinare la fiducia nello Stato, garante della pace sociale. Le procedure per i pubblici appalti devono essere scrupolosamente riviste e valutate. Lo sviluppo dell’e-governance deve essere volto a facilitare il rapporto tra l’Amministrazione e cittadini. Saranno previste sanzioni penali esemplari, fino all’espulsione, per qualsiasi pubblico ufficiale – qualunque sia il suo livello – ritenuto colpevole di appropriazione indebita di fondi pubblici. Le pari opportunità nell’accesso alle cariche amministrative devono essere garantite per tutti i giovani cittadini, senza distinzioni».

Ecco quindi il punto riguardante la scuola. «Il programma “Education pour tous” prepara i cittadini a partecipare allo sviluppo del Paese. L’accesso all’istruzione è garantito dallo Stato, e la scuola è obbligatoria per tutti i giovani. Il collegamento tra formazione e occupazione è una necessità, per evitare il fenomeno dell’abbandono scolastico, e facilitare l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. La creazione di centri di formazione e orientamento, sin dalla terza elementare, è essenziale in questo senso. Il personale docente deve beneficiare di una formazione adeguata, per preparare i nostri giovani a diventare cittadini responsabili. La modernizzazione delle infrastrutture e degli strumenti di formazione è un presupposto indispensabile nel sistema scolastico generale, nella formazione professionale, e nelle università».

Grande attenzione si dà poi alla salute. «La salute è un diritto inalienabile per ogni cittadino. Per questo, dovrà essere istituita l’assistenza ai bambini di età inferiore ai 5 anni, alle donne in gravidanza, e alle persone di età superiore ai 65 anni. Fornire attrezzature adeguate e moderne è una delle nostre priorità, e il nostro obiettivo è aumentare il budget assegnato alla sanità pubblica. Le azioni di emergenza sociale saranno attuate con l’invio immediato di camion – quelli appartenenti alle unità per l’assistenza mobile – nelle aree remote. I nostri ospedali e centri di assistenza saranno adeguati agli standard – e alle attrezzature a livello regionale e distrettuale – per garantire un’assistenza di qualità».

E poi l’inizio del capitolo sul lavoro. «Un lavoro dignitoso per tutti restituirà dignità e orgoglio a tutti i cittadini. Donne e giovani con progetti innovativi, capaci di creare posti di lavoro, beneficeranno di sussidi, vari tipi di supporto e consulenza, per essere operativi e contribuire allo sviluppo locale. I giovani agricoltori, artigiani e allevatori saranno formati professionalmente nelle rispettive attività. Ai giovani che hanno scelto l’agricoltura e l’allevamento, possono essere concessi terreni (il cosiddetto progetto Titre vert). Procedere poi, e al più presto, alla creazione di una banca d’investimenti e di un fondo sovrano, ampliando le istituzioni di micro – finanza: ciò al fine di promuovere gli investimenti, facilitare l’accesso al credito per le Piccole e medie imprese e le Piccole e medie industrie, e sostenere l’industrializzazione».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...