2020, il Madagascar va di moda

La notizia è ormai virale e circola su tutti i portali turistici italiani. Insomma quest’anno – almeno per i nostri connazionali che accedono al noto portale turistico Momondo – va di moda l’Isola rossa. «Tenerife, Seychelles e Madagascar sono le mete trendy per il 2020 degli italiani. A pochi giorni dal 2020, momondo.it svela i luoghi più trendy secondo gli abitanti dello Stivale. […]. Anche il resto del podio è lambito da acque oceaniche, ma questa volta indiane, e a far capolino al secondo e terzo posto ci sono Seychelles e Madagascar – rispettivamente con le capitali Pointe La Rue e Antananarivo – da dove gli italiani potranno partire alla scoperta di angoli esotici, rigogliosa vegetazione e spiagge da cartolina».

 

Spostandoci invece nella Quarta isola al modo, notiamo almeno una discreta consapevolezza, al riguardo, delle Autorità locali. Da un lato, non ha fatto certo bene al turismo, la riduzione a sessanta giorni della durata del visto turistico. Soprattutto perché si tratta di un provvedimento mirato solo a far cassa (si spera legalmente). Dall’altro, la Confédération du tourisme de Madagascar ha appunto riconosciuto i problemi da superare: specie circa il capitale umano, e il deficit igienicosanitario. Sì, perché ancora brucia la decisione di una nota compagnia crocieristica di abbandonare la città di Toamasina, proprio per le precarie situazioni igieniche.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...